Da oltre 50 anni
Affidabile - Veloce - Flessibile
Accedi
Ricerca Avanzata
Novità
Raffaello in guerra

Ean13: 9788893233736
Autore: Scansani Stefano
Editore: COMPAGNIA EDITORIALE ALIBERTI
Prezzo: € 15,00

Nel 2020 ricorrono i 500 anni della morte di Raffaello. E anche i settantasei dell’epico salvataggio di uno dei capolavori dell’artista rinascimentale: L’Estasi di Santa Cecilia. L’opera, con altri trentacinque dipinti della Pinacoteca di Bologna, fu caricata su un camion per essere portata lontano dalla guerra. La vicenda è pressoché inedita. All’operazione parteciparono i massimi storici dell’arte del tempo. Il camion con il suo carico, diretto nel deposito segreto dell’Angolo Morto (il Lago Maggiore), attraversò le linee tedesche, evitò i bombardamenti alleati, ma fu fermato dal grande fiume. Il Po non era attraversabile. Nella notte del 26 giugno 1944 l’unico ponte percorribile era stato abbattuto, e il camion che trasportava Raffaello, Giotto, Parmigianino, Reni, del Cossa e Piero della Francesca si ritrovò nell’inferno delle colonne naziste bloccate sugli argini. Un racconto rocambolesco di soldati senza armi, firmato dal giornalista Stefano Scansani, direttore della «Gazzetta di Reggio», che ricostruisce quell’episodio e – insieme – il combattimento dell’arte contro la guerra, in prima linea per la cultura e la difesa del patrimonio artistico. Il testo propone un’appendice di Marco Scansani con una sezione con immagini, storia e importanza delle opere più significative salvate dagli “allontanatori”.
A.L.I. Agenzia libraria international - P.IVA: 09416080159 - Tutti i diritti sono riservati | Privacy Policy